Il Giovinetto Marsala vince ma non convince PDF Stampa E-mail
Lunedì 17 Marzo 2014 13:58
foto-36Dopo la bruttissima sconfitta nella prima dei play out a Racalmuto, Il Giovinetto e´ "condannato" a vincere contro l´Orlandina al Palasport di Mazara del Vallo. 
Una partita che non si può perdere per non rischiare seriamente la retrocessione e Fiorino cerca di avere tutti i senatori in campo per dare man forte a Lo Cicero e compagni ma, all´ultimo minuto, per una brutta forma influenzale, e´ costretto a rinunciare a Fabio Marrone, di certo uno degli uomini più importanti della formazione.
L´Orlandina arriva a Mazara del Vallo, priva di Torre e Italiano e la partita si presenta certamente alla portata dei lilibetani, nonostante l´assenza di Marrone.
I marsalesi stentano a trovare il gioco e la difesa ma, grazie alle parate di Pellegrino e alle bordate del "ritrovato" Lo Cicero riescono a tenere il passo a Minissale e compagni, riuscendo a dare il break agli Orlandini soltanto alla fine del primo tempo chiudendo sul 14/11.
Nel secondo tempo Fiorino si aspetta il break definitivo per chiudere la partita, ma i continui errori in difesa e le palle perse in attacco permettono agli ospiti di rimanere agganciati e addirittura effettuare il sorpasso sul 19/20 a 20´ dal termine; Lo Cicero ci mette subito due "pezze" e con il goal di Zelante Marsala riacquista i tre goals di vantaggio con i quali era riuscita a condurre, nonostante la prestazione incolore.
Gli Orlandini non mollano e con un Minissale, quasi immarcabile, continuano a tenere testa ad un gruppo che certamente avrebbe dovuto chiudere la partita molto prima.
A 5´ dal termine sul 27/24, ancora altri errori e con gli ospiti certamente da elogiare per il carattere dimostrato fino alla fine, gli uomini di Fiorino regalano agli avversari due palloni e l´opportunità di perdere con onore sul 28/27. 
Non si può certo dire che i lilibetani abbiano brillato ma resta sicuramente una importantissima vittoria verso la salvezza, un ritrovato Lo Cicero, dopo la brutta partita di Racalmuto, ed un contributo importantissimo di tutti che ha permesso di chiudere la gara con una vittoria comunque ampiamente meritata.
 

Support

mega