FIGH Serie A2

Banner

Visitatori

Tot. visite contenuti : 90695
http://www.ilgiovinetto.it/web/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/904453slide_giovinetto.jpglink
http://www.ilgiovinetto.it/web/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/243689IMG_20140218_WA0017.jpglink
http://www.ilgiovinetto.it/web/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/718040IMG_20140218_WA0015.jpglink
http://www.ilgiovinetto.it/web/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/6472031957968_10202812012972128_248579974_n.jpglink
http://www.ilgiovinetto.it/web/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/210652IMG_20140218_WA0000.jpglink
http://www.ilgiovinetto.it/web/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/726679IMG_20140218_WA0018.jpglink
http://www.ilgiovinetto.it/web/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/863646IMG_20140218_WA0016.jpglink
Il Giovinetto di Mothia La società La società La società La società La società La società
Il Giovinetto Marsala vince ma non convince PDF Stampa E-mail
Lunedì 17 Marzo 2014 13:58
foto-36Dopo la bruttissima sconfitta nella prima dei play out a Racalmuto, Il Giovinetto e´ "condannato" a vincere contro l´Orlandina al Palasport di Mazara del Vallo. 
Una partita che non si può perdere per non rischiare seriamente la retrocessione e Fiorino cerca di avere tutti i senatori in campo per dare man forte a Lo Cicero e compagni ma, all´ultimo minuto, per una brutta forma influenzale, e´ costretto a rinunciare a Fabio Marrone, di certo uno degli uomini più importanti della formazione.
L´Orlandina arriva a Mazara del Vallo, priva di Torre e Italiano e la partita si presenta certamente alla portata dei lilibetani, nonostante l´assenza di Marrone.
I marsalesi stentano a trovare il gioco e la difesa ma, grazie alle parate di Pellegrino e alle bordate del "ritrovato" Lo Cicero riescono a tenere il passo a Minissale e compagni, riuscendo a dare il break agli Orlandini soltanto alla fine del primo tempo chiudendo sul 14/11.
Nel secondo tempo Fiorino si aspetta il break definitivo per chiudere la partita, ma i continui errori in difesa e le palle perse in attacco permettono agli ospiti di rimanere agganciati e addirittura effettuare il sorpasso sul 19/20 a 20´ dal termine; Lo Cicero ci mette subito due "pezze" e con il goal di Zelante Marsala riacquista i tre goals di vantaggio con i quali era riuscita a condurre, nonostante la prestazione incolore.
Gli Orlandini non mollano e con un Minissale, quasi immarcabile, continuano a tenere testa ad un gruppo che certamente avrebbe dovuto chiudere la partita molto prima.
A 5´ dal termine sul 27/24, ancora altri errori e con gli ospiti certamente da elogiare per il carattere dimostrato fino alla fine, gli uomini di Fiorino regalano agli avversari due palloni e l´opportunità di perdere con onore sul 28/27. 
Non si può certo dire che i lilibetani abbiano brillato ma resta sicuramente una importantissima vittoria verso la salvezza, un ritrovato Lo Cicero, dopo la brutta partita di Racalmuto, ed un contributo importantissimo di tutti che ha permesso di chiudere la gara con una vittoria comunque ampiamente meritata.
 
Il professore Onofrio Fiorino, allenatore de Il Giovinetto Marsala, nei Quadri Tecnici e di Formazione della F.I.G.H. PDF Stampa E-mail
Giovedì 27 Febbraio 2014 14:32
onofriofiorinoMentre si chiude la regular season de Il Giovinetto con la seconda piazza dei play out, nei giorni scorsi il tecnico della società lilibetana ha ricevuto dalla F.I.G.H. l´incarico della formazione tecnica nel corso Allenatori 1A che si sta già svolgendo a Palermo da sabato 15 febbraio.
Il corso, che prevede 72 ore di lezioni, si svolgerà fino a domenica 6 aprile e si concluderà con la discussione di una tesi e di uno studio personale di 144 ore su argomenti prescelti dai candidati. 
Il docente marsalese porterà avanti un percorso formativo di 40 ore (24 teoriche e 16 pratiche) nel quale saranno trattati la didattica, la teoria e metodologia, la programmazione degli obiettivi tecnico-tattici, l´apprendimento degli elementi tecnici di base, l´organizzazione degli allenamenti, fino alla strutturazione del gioco della pallamano organizzato. 
L´allenatore lilibetano, inoltre, su richiesta del tecnico d´area Peppe Vinci, ha accettato di collaborare con stesso tecnico aretuseo e l´allenatore del Girgenti Lillo Gelo, nella preparazione e selezione delle rappresentative siciliane ´98/99 e 2000/01 che parteciperanno nel mese di luglio al Trofeo delle Aree di Misano Adriatico; il gruppo ´98/99, inoltre, parteciperà ai prossimi Giochi delle Isole.
"Ho accettato con piacere gli incarichi - dice Fiorino - perché amo da sempre questa disciplina, mi occupo di pallamano ormai dal 1982 ed ho sempre avviato e formato giovani in questo sport; credo e spero di poter dare le basi ai candidati del corso Allenatori perché questi possano essere un valido imput per innalzare il livello quantitativo e qualitativo del movimento pallamanistico siciliano; riguardo alla preparazione delle rappresentative spero di poter fare bene, assieme all´intera commissione, e di potere riassaporare le emozioni di anni fa quando guidai prima la rappresentativa degli 88/89 al Trofeo delle Regioni nel 2004" e poi dei 92/93 che portai a Guadalupe nel 2008 ai Giochi delle Isole."
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 22

Support

mega

Facebook